Spring Energie

Siete alla ricerca di un nuovo modo per tenervi in forma e divertirvi in palestra? Se la risposta è sì, ecco per voi lo Spring Energie, l’erede evoluto dello step. Una pedana morbida, basculante e molleggiata, che nella forma ricorda molto il suo antenato, ma non nella sua funzionalità. La differenza sostanziale, ideata e voluta da un gruppo di docenti di Scienze Motorie di Verona (ma poi brevettata dagli americani!), sta nel piano d’appoggio che, non più rigidamente collocato sul pavimento, è sostenuto da quattro molle, dei veri e propri ammortizzatori creati per ridurre gli impatti provocati dall’allenamento sul duro step tradizionale. Fondamentalmente, il funzionamento dello Spring Energie è lo stesso, ma la presenza delle molle limita i microtraumi a caviglie, ginocchia e colonna vertebrale, in quanto buona parte dell’energia è assorbita dalle strutture elastiche, rendendo il lavoro meno stressante per le articolazioni. A questo vantaggio diretto se ne aggiunge un secondo. La leggera instabilità del piano d’appoggio sollecita il senso dell’equilibrio e la sensibilità propriocettiva, consentendo un migliore controllo dei movimenti e una perfetta reattività dei muscoli.

  • Cardio
  • Tonificazione
  • Coreografia
  • Difficoltà

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Attività di interesse

Il tuo messaggio

Inserisci i dati